Топ-100
Indietro

ⓘ Hull City Association Football Club. L Hull City Association Football Club, noto anche come Hull City AFC o più semplicemente Hull City, è una società calcistic ..




Hull City Association Football Club
                                     

ⓘ Hull City Association Football Club

L Hull City Association Football Club, noto anche come Hull City AFC o più semplicemente Hull City, è una società calcistica inglese della città di Kingston upon Hull, nota più semplicemente come Hull, nella contea dellEast Riding of Yorkshire. Milita in Championship, la seconda divisione del campionato inglese.

LHull City raggiunse per la prima volta la promozione in Premier League, la massima divisione inglese, al termine della stagione agonistica 2007-2008, battendo il Bristol City a Wembley nella finale dei play-off di seconda serie. Nel 2013-2014 lHull ha ottenuto il miglior piazzamento in massima serie, il 16º posto, nellanno in cui raggiunse anche la finale di FA Cup, persa contro lArsenal per 3-2 dopo essersi trovato in vantaggio di due reti.

La squadra gioca al KC Stadium dal 2002, mentre per 56 stagioni aveva giocato al Boothferry Park. Scende in campo in tenuta ambra-nera, da cui il soprannome Tigers "Tigri".

                                     

1.1. Storia Fondazione e primi anni

LHull City Association Football Club fu fondato nel 1904; i precedenti tentativi di fondare una squadra di calcio erano risultati abbastanza difficili a causa della maggior rilievo che avevano le squadre di rugby della città come lHull F.C. e lHull Kingston Rovers. La prima partita in assoluto fu unamichevole pareggiata 2-2 con il Notts County davanti a 6000 spettatori, mentre la prima partita ufficiale fu un pareggio per 3-3 con lo Stockton nel turno preliminare di FA Cup, che non superò a causa della sconfitta per 4-1 nel replay. Queste prime partite furono disputate nello stadio dellHull F.C. chiamato "the Boulevard". Dopo aver giocato altre 44 amichevoli lHull City viene finalmente ammesso al campionato di Second Division per la stagione 1905-1906 disputando le proprie partite nel nuovo stadio "Anlaby Road, nel quale militavano come il Manchester United e il Chelsea ed inoltre anche squadre rivali dello Yorkshire come il Barnsley, il Bradford City e il Leeds United. LHull venne sconfitto per 4-1 dal Barnsley nella prima partita di campionato e terminò al 5° la stagione.

Lanno successivo venne costruito un nuovo campo vicino al campo da cricket. Durante la gestione di Ambrogio Langley lHull City riuscì a finire costantemente nella parte sinistra della classifica, arrivando vicino alla promozione in First Division nella stagione 1909-1910 con il terzo posto nella Second Division a causa di un quoziente reti lievemente inferiore al secondo classificato. LHull riesce regolarmente a terminare le stagioni in ottime posizioni fino allo scoppio della prima guerra mondiale, ma dopo la guerra in sette stagioni su undici termina nella parte bassa della classifica, concludendo con la retrocessione in Third Division nel 1930, anno in cui però riuscì a raggiungere la semifinale di FA Cup, riuscendo a battere i campioni della Third e Second Division: Plymouth Argyle e Blackpool, eliminando successivamente il Manchester City e nel replay per 1-0 al St James Park il Newcastle United. La semifinale contro lArsenal ha avuto luogo presso lElland Road di Leeds, la partita terminò 2-2 portando ad un replay a Birmingham nella quale lArsenal vinse 1-0.

                                     

1.2. Storia Metà del XX secolo

Dopo la Seconda Guerra Mondiale il club si trasferì in un nuovo campo, Boothferry Park. Nella stagione 1948-1949 guidato dallex nazionale inglese Raich Carter, lHull vinse il campionato di North Third Division. In seguito iniziò un saliscendi tra la Third e la Second Division

LHull City ha disputato vari campionati di Third Division e di Fourth Division ottenendo la promozione nel 1959 e 1966. LHull divenne anche la prima squadra nel mondo ad uscire in una competizione di coppa ai rigori nella semifinale di Watney Cup il 1º agosto 1970 contro il Manchester United. Nei primi anni 80 LHull militava in Fourth Division con gravi problemi economici che portarono ad unamministrazione controllata.

Don Robinson divenne il presidente che assunse come manager Colin Appleton che nel 1983 ottenne la promozione con una squadra giovane nella quale militavano giocatori del calibro di Brian Marwood futuro coach dellInghilterra, Steve McClaren, il centravanti Billy Whitehurst e il prolifico cannoniere Les Mutrie. Quando lHull City la stagione successiva mancò lobiettivo stagionale, cioè la promozione, Appleton se ne andò per allenare lo Swansea City.

                                     

1.3. Storia Declino negli ultimi anni del XX secolo

LHull raggiunse la Second Division nella stagione 1984-1985 con il giocatore-manager Bryan Horton, riuscendo a rimanere in questa serie per 6 anni retrocedendo in Third Division nella stagione 1990-1991, quando il manager del club era Terry Dolan. Nella stagione 1991-1992 lHull finì al 14º posto, il che significava che avrebbe disputato la stagione successiva la nuova Second Division. Nella prima stagione della nuova seconda serie lHull ha evitato unaltra retrocessione e nelle due stagioni successive dando fiducia al tecnico Dolan riuscì ad ottenere due piazzamenti a metà classifica. Difficoltà finanziarie ostacolano il progresso della squadra costringendola a cedere due giocatori chiave come Alan Fettis e Dean Windass per evitare gli ordini di liquidazione. Nella stagione 1995-1996 la squadra retrocedette in Third Division.

Nel 1997 il club è stato acquistato dallex tennista David Lloyd, che ha licenziato Dolan come manager e lo ha rimpiazzato con Mark Hateley però ottenendo soltanto un 17º posto, rischiando la retrocessione in Football Conference. Nel novembre del 1998 Lloyd ha venduto il club ad una cordata dello Yorkshire mantenendo però la proprietà di Boothferry Park. Hateley venne sostituito dal giocatore veterano Warren Joyce, che ha guidato il club ad una tranquilla salvezza. Nonostante la salvezza Joyce venne sostituito nellaprile 2000 da Brian Little.

Nonostante i gravi problemi finanziari e di fronte alla possibilità di liquidazione, lHull riesce a qualificarsi per i play-off della Third Division nel 2000-2001 perdendo in semifinale contro il Leyton Orient. Intanto il club venne acquistato da Adam Pearson alleviando la precaria situazione finanziaria del club.



                                     

1.4. Storia Gli anni duemila

Il nuovo presidente iniettò fondi nel club, permettendo a Little di ricostruire la squadra. LHull nella stagione 2001-2002 occupò la zona play-off per gran parte della stagione ma due mesi prima della fine del campionato la squadra scivolò all11º posto e così Little venne sostituito da Jan Molby.

LHull iniziò la stagione 2002-2003 con una serie di sconfitte così Molby è stato licenziato nel mese di ottobre, con lHull che si trovava in quintultima posizione. Peter Taylor viene nominato come nuovo allenatore mentre appena dopo 2 mesi dalla sua nomina lHull si trasferisce al nuovo KC Stadium con una capienza di 25.400 posti dopo 56 anni di Boothferry Park. Alla fine della stagione lHull termina 13°.

Nel 2003-2004 lHull ottiene la promozione in League One e nella stagione successiva ottiene unaltra promozione in Football League Championship, la serie cadetta inglese. Nella stagione 2005-2006 lHull chiude il campionato 18° a 10 punti dalla terzultima e la loro posizione in campionato più alta da 16 anni.

Tuttavia, Taylor ha lasciato il club per diventare lallenatore del Crystal Palace e viene nominato suo sostituto Phil Parkinson, ma è stato licenziato il 4 dicembre 2006 con la squadra in zona retrocessione, nonostante fossero stati spesi oltre 2 milioni di sterline durante il calciomercato estivo, Phil Brown viene assunto e riesce a portare la squadra al 21º posto ottenendo la salvezza. Nel giugno 2007 Adam Pearson ha ceduto il club ad una cordata guidata da Paul Duffen.

Nella stagione 2007-2008, trascinato dalle 15 reti del giovane attaccante Fraizer Campbell in prestito dal Manchester Utd, il club è giunto terzo nella stagione regolare e, superando il Watford nella semifinale dei play-off, ha conquistato laccesso allo spareggio promozione contro il Bristol City. A Wembley il 24 maggio 2008 ha vinto per 1-0 grazie a Dean Windass ed ha avuto accesso per la prima volta nella sua storia in Premier League.

Nella nuova serie, dopo una prima parte di campionato che lha vista sorprendentemente tra le protagoniste dellalta classifica pari merito con il Liverpool e il Chelsea e davanti a squadre più blasonate come il Manchester United e lArsenal, la squadra ha progressivamente perso terreno, ridimensionando le proprie ambizioni e riuscendo a trovare solo in extremis la salvezza. Lanno successivo ha lottato per salvarsi per tutta la stagione e, in seguito ai risultati negativi, ha licenziato Phil Brown rimpiazzandolo con Iain Dowie. Ad una giornata dalla fine è retrocessa. Nello stesso periodo sono emersi dettagli preoccupanti sulla situazione economica del club, che si è caricato di un monte stipendi troppo alto e quindi pesantemente indebitato.

Al termine della Premier League 2009-2010 il club ritornò in Championship, classificandosi al penultimo posto con 30 punti. Ritornato nella seconda serie inglese, la squadra non disputò stagioni esaltatanti, terminate allundicesimo e ottavo posto. Finalmente nel 2012-2013 lHull ritornò competitivo, issandosi in vetta sin dalle prime giornate e il 4 maggio 2013, grazie al pareggio casalingo per 2-2 contro il Cardiff City, le tigri tornano in Premier League dopo 3 anni di assenza.

Il 13 aprile 2014 la vittoria per 5-3 contro lo Sheffield United a Wembley nella semifinale di FA Cup permette allHull City di raggiunge per la prima volta nella sua storia la finale della coppa e la qualificazione allUEFA Europa League. Tuttavia, il 17 maggio seguente, vengono sconfitti nellultimo atto dallArsenal per 3-2, dopo che erano andati in vantaggio di due reti.

Il 31 luglio 2014 lHull ha fatto il suo debutto in una competizione europea, nel terzo turno preliminare di Europa League, pareggiando per 0-0 contro gli slovacchi dellFK AS Trenčín, prima di vincere il ritorno con un 2-1. Nel secondo turno dei play-off affrontano la squadra belga del Lokeren, perdendo allandata per 1-0 errore del portiere Allan McGregor e vincendo al ritorno per 2-1, ma venendo eliminati per la regola dei gol segnati in trasferta. In campionato i Tigers chiudono al terzultimo posto, retrocedendo in Championship dopo due anni in Premier League. Tornato in Championship, lHull City si è classificato quarto in campionato e prende parte ai playoff. Battendo al Wembley Stadium per 1-0 lo Sheffield Wednesday con un gol di Mohamed Diamé, il club è tornato in Premier League dopo solo un anno di assenza. Al ritorno in massima serie, il club riscontra gravi problemi societari, infatti l’allenatore Steve Bruce rassegnerà le dimissioni dopo un litigio con i proprietari. LHull disputa il ritiro con soli 13 giocatori e senza un allenatore, ma incredibilmente, alla prima giornata, le Tigri battono i campioni in carica del Leicester City per 2-1 con Mike Phelan allenatore. LHull City è protagonista di un sorprendente avvio, con 7 punti nelle prime 3 gare vincendo contro lo Swansea City e pareggiando contro il Burnley, ne conseguirà una crisi con 7 sconfitte consecutive, concludendo il girone dandata con soli 13 punti conquistati. A gennaio, nel disperato tentativo di salvarsi, viene esonerato Phelan e assunto Marco Silva, vengono operati colpi di mercato, ossia Andrea Ranocchia, Kamil Grosicki, Omar Elabdellaoui e Baye Oumar Niasse ma vengono ceduti Robert Snodgrass e Jake Livermore. La squadra rialza la testa, disputando un girone di ritorno dignitoso, conquistando 21 punti, che però non bastano dato che il club chiude terzultimo a 34 punti, ritornando dopo solo una stagione in Championship.

                                     

2. Palmarès

Competizioni nazionali

  • Third Division: 1
1965–1966
  • Third Division North: 2
1932–1933, 1948–1949

Altri piazzamenti

  • Coppa dInghilterra
Finalista: 2013-2014 Semifinalista: 1929-1930
  • Coppa di Lega inglese
Semifinalista: 2016-2017
  • Football League Trophy
Finalista: 1983-1984
  • Campionato inglese di seconda divisione
Secondo posto: 2012-2013 Terzo posto: 1909-1910, 2007-2008 Vittoria play-off: 2015-2016
  • Third Division
Secondo posto: 1958-1959 Terzo posto: 1984-1985
  • Football League One
Secondo posto: 2004–2005
  • Campionato inglese di quarta divisione
Secondo posto: 1982-1983, 2003-2004
  • Watney Cup
Finalista: 1973
                                     

3. Stadio

Tra il 1904 ed il 1905, lHull City giocò al "The Boulevard". Poi lHull costruì un suo stadio personale, lAnlaby Road, che fu aperto nel 1906. Successivamente negoziarono per un terreno tra Boothferry Road e North Road nel 1929, che fu finanziato dalla FA con un prestito da £3 000.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, lAnlaby Road fu danneggiato dai Blitz, che costarono alla regione, costi di riparazione che ammontarono a £1 000. LHull fu costretto a tornare al Boulevard Ground dal 1944 al 1945 a causa della distruzione dellAnlaby Road da parte dei bombardamenti tedeschi, le scarse condizioni del terreno di Boothferry Road.

LHull proseguì con la costruzione dello stadio sulla Boothferry Road ed il piano fu commissionato. I lavori non cominciarono prima del 1932 a causa di problemi finanziari, la società decise di continuare lo sviluppo dello stadio, ed i lavori ricominciarono nel 1939. Stadio che fu poi aperto col nome di "Boothferry Park" il 31 agosto 1946. Il record di presenze fu di 55.019 spettatori, nella partita contro il Manchester United F.C. giocata al Boothferry Park nel 1949.

Lo stadio dellHull City oggi è il Kingston Communications Stadium, anche detto KC Stadium, uno dei più moderni stadi di tutta lInghilterra. Inaugurato nel 2002 il KC, ha come beneficiari la squadra di calcio di Kingston upon Hull, per lappunto lHull City, e la squadra locale di rugby, lHull FC. Ha una capacità di posti a sedere di 25.404, nellottobre 2008, per la visita del Chelsea i tifosi arancio-neri furono ben 24.906, il record della squadra e dello stadio stesso.



                                     

4. Tifoseria

Come accordato a tavolino nel 2003, i tifosi del Hull City si considerano i principali rivali del Leeds United, ma ciò non è reciproco. Le ragioni che portarono a ciò furono che una gran parte dei tifosi del Leeds vivevano nella zona di Hull, ed in quel periodo il Leeds giocava in serie più alte rispetto al Hull City. Questa rivalità che si è incrementata negli ultimi anni con il ritorno in Championship del Hull, ed è stata confermata da un sondaggio condotto fra i tifosi nel 2019.

Altri rivali includono vicini di zona di Humber e sono lo Scunthorpe United e il Grimsby Town. Con la promozione dello Scunthorpe dalla League One, la stagione 2007-08 della Championship vide il ritorno dell"Humber Derby".

I club con cui le Tigri hanno una rivalità storica sono: lo Sheffield United, rivalità degli anni 70 e anni 80. Nel 1984 lo Sheffield United guadagnò la promozione a discapito del Hull City grazie ad un solo goal di scarto in classifica, dando ancor più credibilità a questa rivalità del Sud-Est dello Yorkshire.

Per motivi geografici anche il Goole AFC è classificato come rivale. Lincoln City e York City hanno nominato le Tigri come loro rivali.