Топ-100
Indietro

ⓘ Opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti dAmerica. L opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso ne ..




Opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti dAmerica
                                     

ⓘ Opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti dAmerica

L opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti dAmerica si è spostata rapidamente da quando i sondaggi inerenti alla questione hanno cominciato ad essere svolti su base occasionale a partire dagli anni 1980 e in maniera più regolarmente nei successivi anni 1990, con il sostegno verso di esso in costante aumento; mentre lopposizione è continuamente calata.

Il supporto a livello nazionale è salito oltre il 50% per la prima volta nel 2011 e da allora non è mai più ritornato al di sotto di tale soglia; è quindi salito fino al 60% nel 2015 per mantenersi poi sempre oltre questa percentuale. Il sostegno continua a salire mentre lopposizione continua a diminuire ogni anno, trainata in gran parte da un significativo divario generazionale nello schieramento a favore.

Dal 1988 al 2009 è aumentato tra l1% e l1.5% allanno, ma da allora in poi il sostegno ha cominciato a salire ad un ritmo accelerato.

A partire dal 2016 l83% degli americani tra i 18 e i 29 anni sostiene il matrimonio omosessuale.

A partire dal 2017 vi è il sostegno della maggioranza assoluta dei cittadini in 44 degli Stati federati, una maggioranza relativa in quattro stati, lopposizione relativa in uno stato e lopposizione assoluta in un altro.

                                     

1. Panoramica

L opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti dAmerica è cambiata radicalmente da quando i sondaggisti chiesero per la prima volta agli americani la lo opinione nel 1988. La questione non è stata sollevata a livello di dibattito pubblico almeno fino agli anni 1950 e non costituiva un problema politico fino agli anni 1970 inoltrati. Secondo Nate Silver, dal 1988 ad aprile 2009, il sostegno è aumentato tra l1% e l1.5% allanno e di circa il 4% dallaprile 2009 ad agosto 2010.

Un sondaggio del Pew Research Center, condotto dal 21 al 25 maggio del 2008 ha rilevato che, per la prima volta, la maggioranza degli americani non si opponeva al matrimonio omosessuale al 49%. Un sondaggio ABC News/The Washington Post, stilato dal 21 al 24 aprile del 2009 ha constatato che, per la prima volta, una pluralità di americani lo sosteneva al 49% ritenendo che i singoli Stati federati che non lo aveva ancora legalizzato avesse il dovere di riconoscerlo.

Un sondaggio della CNN/Opinion Research, condotto dal 6 al 10 agosto del 2010, ha rilevato che, per la prima volta, la maggioranza degli americani sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso al 52%. Successivamente il Greenberg Quinlan Rosner Research 25-31 gennaio del 2015, ha scoperto che, per la prima volta, almeno il 60% dei cittadini sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Il sondaggio continuo da parte di Gallup nel corso di oltre due decenni ha dimostrato che il sostegno è cresciuto rapidamente, mentre lopposizione è contemporaneamente crollata. Nel 1996 il 68% degli americani si opponeva, mentre solo il 27% lo sosteneva. Nel 2018 il 67% lo sosteneva, mentre solo il 31% rimaneva contrario.

                                     

2.1. Sondaggi nazionali Dal 2015

A maggio del 2016 il sondaggio Gallup ha rilevato che il 61% degli americani sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso, il 37% era contrario mentre il 2% non aveva unopinione precisa in merito.

Un sondaggio di Gallup del maggio 2017 ha rilevato che il 64% degli americani sosteneva il matrimonio omosessuale, il 34% si dichiarava contrario e il 2% non aveva unopinione. Questa ricerca ha segnato la prima volta in cui - secondo Gallup - la maggioranza dei protestanti sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Un sondaggio del Pew Research Center datato giugno del 2017 ha mostrato che il 62% degli intervistati era a favore, il 32% contrario e il 6% non si esprimeva. Questa ricerca ha segnato la prima volta in cui - secondo il Pew - la maggioranza dei Baby boomer sosteneva il matrimonio omosessuale, inoltre la maggioranza dei Repubblicani e di chi si autodefiniva come indipendente filo-Repubblicano non si opponeva più.

Un sondaggio dellNBC in associazione con The Wall Street Journal di agosto del 2017 ha rilevato che il 60% sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso, il 33% era contrario ed infine il 7% non aveva unopinione.

Un sondaggio su scala nazionale e Stato-per-Stato condotto da Public Religion Research Institute nel corso del 2017 ha rilevato che il 61% di cittadini era a favore, il 30% contrario e il 9% non esprimeva alcun giudizio, con il sostegno della maggioranza per il matrimonio omosessuale in 44 Stati, una pluralità favorevole in 4 stati, una pluralità di opposizione in 1 stato e una maggioranza di opposizione in 1 stato.

Un sondaggio dell NBC News di aprile del 2018 ha mostrato che il 64% sosteneva il matrimonio, il 33% era contrario e il 3% non aveva unopinione; è stato segnalato come degno di nota in quanto ha rilevato che il 55% dei meridionali sosteneva il matrimonio omosessuale, il che rappresentava un cambiamento storico per una regione precedentemente fortemente contraria.

Un sondaggio Gallup di maggio del 2018 ha rilevato che il 67% degli americani sosteneva il matrimonio tra persone dello stesso sesso, il 31% era contrario e il 2% non aveva alcuna opinione.