Топ-100
Indietro

ⓘ Dama donore della regina di Francia. La dama donore della regina di Francia occupa il secondo rango dopo la surintendante de la Maison de la Reine della corte f ..




Dama donore della regina di Francia
                                     

ⓘ Dama donore della regina di Francia

La dama donore della regina di Francia occupa il secondo rango dopo la surintendante de la Maison de la Reine della corte francese. Suppliva la surintendante in sua assenza.

                                     

1. Storia

Questa carica fu creata nel 1523. Il compito della dama donore era di supervisionare le cortigiane, controllare il bilancio, ordinare gli acquisti necessari e organizzare il conto annuale e lelenco del personale; supervisionava la routine quotidiana e frequentava le funzioni di corte sia ordinarie che cerimoniali, oltre a scortare e presentare coloro che chiedevano udienza alla regina. Era in possesso delle chiavi delle stanze personali della regina.

Quando la dama donore era assente, era sostituita dalla Dame datour, che normalmente aveva la responsabilità di sorvegliare il guardaroba e i gioielli della regina oltre a vestirla.

Nel 1619 fu creato il rango del Surintendante de la Maison de la Reine, o semplicemente surintendante. La sovrintendente aveva allincirca gli stessi compiti del dame donore ma venne posta al di sopra della Dame datour. Ogni volta che lail sovrintendente era assente, veniva sostituita dalla dama donore. Il posto di sovrintendente poteva essere lasciato vacante per lunghi periodi, come tra la morte di Maria Anna di Borbone nel 1741 e la nomina della Principessa Maria Luisa di Savoia nel 1775.

Nel 1674, tuttavia, una riforma sostituì le posizioni sia della dama donore che della damigella donore con la Dame du Palais.

Durante il Secondo Impero, la dame donore aveva la stessa posizione di prima, ma ora era formalmente classificata al secondo posto sotto un sovrintendente con il titolo Grande-Maîtresse.

                                     

2. Dame donore

Eleonora dAsburgo

  • 1535-?: Madame de Givry
  • Beatrix Pacheco dAscalona, contessa di Montbel dEntremont
  • 1530-1535: Luisa di Montmorency

Luisa di Lorena-Vaudémont

  • 1575-1583: Giovanna di Dampierre
  • 1583-1585: Louise de Hallwyn de Cipierre
  • 1583-1601: Fulvia di Randan, contessa di Randan

Maria Leszczyńska

  • 1735-1763: Marie Brûlart
  • 1763-1768: Anne dArpajon
  • 1725-1735: Catherine-Charlotte de Boufflers

Maria Antonietta dAsburgo-Lorena

  • 1791-1792: Geneviève de Gramont
  • 1774-1775: Anne dArpajon
  • 1775-1791: Laure-Auguste de Fitz-James, principessa di Chimay

Maria Amalia di Borbone-Napoli

  • 1830-1849: Christine-Zoe de Montjoye, marquise de Dolomieu

Eugenia de Montijo

  • 1867-1870: Marie-Anne Walewska
  • 1853-1867: Pauline de Bassano
                                     

2.1. Dame donore Eleonora dAsburgo

  • 1535-?: Madame de Givry
  • Beatrix Pacheco dAscalona, contessa di Montbel dEntremont
  • 1530-1535: Luisa di Montmorency
                                     

2.2. Dame donore Luisa di Lorena-Vaudémont

  • 1575-1583: Giovanna di Dampierre
  • 1583-1585: Louise de Hallwyn de Cipierre
  • 1583-1601: Fulvia di Randan, contessa di Randan
                                     

2.3. Dame donore Anna dAsburgo 1601-1666

  • 1615-1624: Laurence de Montmorency, duchessa di Montmorency
  • 1626-1638: Marie-Catherine de Senecey, marchesa di Senecey
  • 1615-1618: Inés de la Torre
  • 1638-1643: Catherine de Brassac, contessa di Brassac
  • 1624-1626: Charlotte de Lannoy, contessa di Lannoy
  • 1643-1666: Marie-Claire de Fleix, marchesa di Séneçay
                                     

2.4. Dame donore Maria Teresa dAsburgo

  • 1671-1679: Anne de Richelieu, duchessa di Richelieu
  • 1679-1683: Anne-Armande de Crequy, duchessa do Crequy
  • 1664-1671: Julie dAngennes
  • 1660-1664: Susanne de Navailles, duchessa di Navailles
                                     

2.5. Dame donore Maria Leszczyńska

  • 1735-1763: Marie Brûlart
  • 1763-1768: Anne dArpajon
  • 1725-1735: Catherine-Charlotte de Boufflers
                                     

2.6. Dame donore Maria Antonietta dAsburgo-Lorena

  • 1791-1792: Geneviève de Gramont
  • 1774-1775: Anne dArpajon
  • 1775-1791: Laure-Auguste de Fitz-James, principessa di Chimay
                                     

2.7. Dame donore Maria Amalia di Borbone-Napoli

  • 1830-1849: Christine-Zoe de Montjoye, marquise de Dolomieu
                                     

2.8. Dame donore Eugenia de Montijo

  • 1867-1870: Marie-Anne Walewska
  • 1853-1867: Pauline de Bassano
                                     
  • alla corte di Francia come Dama d onore della regina di Francia Luisa di Lorena - Vaudémont, dal 1583 al 1601. Figlia di Galeotto II Pico della Mirandola
  • Una dama di compagnia alla corte di una famiglia nobile è un assistente personale femminile di una regina una principessa o un altra nobildonna di rango
  • l ordine cavalleresco delle Filippine, vedi Legion d Onore Filippine L Ordine nazionale della Legion d onore Ordre national de la Légion d honneur, denominazione
  • come dama d onore della regina La posizione di dama d onore era il secondo in rango tra i cortigiani femminile della regina Si risposò con Charles Philippe
  • prima dama d onore della regina Caterina de Medici dal 1578 al 1589. Figlia di Roberto Strozzi e di Maddalena de Medici, cugina della regina si sposò
  • Parigi, 27 giugno 1794 è stata una nobildonna francese, prima dama d onore delle regine Maria Leszczyńska e Maria Antonietta. Fu chiamata Madame Etiquette
  • dama d onore Il 21 giugno, fu avvertita della fuga per Varennes e lasciò Parigi per la sua tenuta in campagna. È stata interrogata e sospettata di essere
  • Un trattamento d onore o semplicemente trattamento, è un appellativo onorifico utilizzato nella vita sociale nei riguardi di personaggi che presentano
  • re e dama d onore della regina Maria Teresa di Spagna. Le memorie del tempo le rimproverano la compiacenza avuta nei confronti delle favorite di Luigi
  • di la Trinité de Caen Louise, badessa di Gercy Madeleine - 1598 badessa di Caen. Dopo la morte del marito, nel 1570 divenne dama d onore della regina
  • nella battaglia di Dreux. Bella e corteggiata venne nominata dama d onore della regina Caterina de Medici, allora reggente di Francia Acquisì una grande