Топ-100
Indietro

ⓘ Spedizione a Terranova, 1585. La spedizione a Terranova nota anche come spedizione di Bernard Drake a Terranova fu una spedizione navale inglese che ebbe luogo ..




Spedizione a Terranova (1585)
                                     

ⓘ Spedizione a Terranova (1585)

La spedizione a Terranova nota anche come spedizione di Bernard Drake a Terranova fu una spedizione navale inglese che ebbe luogo allinizio della guerra anglo-spagnola nellOceano Atlantico settentrionale tra lestate e lautunno del 1585. Larea del conflitto fu quella oggi nota col nome di Grandi Banchi, al largo dellattuale Terranova. Lintento della spedizione era quello di catturare la flotta di pescherecci spagnoli e portoghesi che operava nellarea. La spedizione risultò un enorme successo militare e finanziario e rimosse de facto gli spagnoli ed i portoghesi da quelle acque. Il raid ebbe inoltre notevoli conseguenze nellambito dellespansione coloniale inglese in Nord America.

                                     

1. Antefatto

La guerra era già stata dichiarata da Filippo II di Spagna dopo il Trattato di Nonsuch nel quale la regina Elisabetta I dInghilterra aveva offerto il proprio supporto ai protestanti ribelli durante la rivolta olandese. Il 26 maggio gli spagnoli attuarono un embargo per le navi inglesi al porto di Bilbao, e poi in tutti i porti spagnoli. Il mercantile armato Primrose riuscì a portare la notizia a Londra. Gli inglesi, per rappresaglia, scatenarono un gran numero di pirati e corsari contro le navi mercantili spagnole, in particolare da e verso le Americhe. La stessa regina inglese tramite Francis Walsingham diede ordine a sir Francis Drake di guidare una spedizione per attaccare il Nuovo Mondo spagnolo come attacco preventivo.

Sir Humphrey Gilbert, provvisto di una patente della regina, era già sbarcato a St Johns nellagosto del 1583, ed aveva formalmente preso possesso di Terranova a nome dellInghilterra Bernard Drake parente alla lontana di sir Francis Drake, si era associato a Gilbert, e coi parenti Richard Grenville e Walter Raleigh. Nel 1585, Drake si unì a Raleigh ed al fratello di Gilbert, John, in attività connesse alla colonia di Roanoke, nellattuale Carolina del Nord.

Il 10 giugno Raleigh venne autorizzato dal privy council della regina a un viaggio per contrastare i pescherecci nellarea di Terranova. La spedizione aveva proprio lo scopo di impedire ai pescherecci portoghesi e spagnoli di riportare in patria il pescato e di commercializzarlo traendone quindi profitto, oltre che di assaltare le eventuali navi militari o commerciali che fossero state trovate nellarea. La spedizione venne affidata a Carew Raleigh ed a Bernard Drake il 20 giugno, e questultimo ottenne il comando delle operazioni militari il 27 giugno successivo.

                                     

2. La "pulizia di Drake"

Drake lasciò Plymouth alla volta di Terranova nel luglio del 1585 con una flotta di dieci navi provvistegli da investitori che pensavano di ricavare un profitto dalla spedizione. Lavventura da subito diede dei guadagni in quanto le navi inglesi catturarono una nave portoghese con a bordo zucchero proveniente dal Brasile e altri beni preziosi.

Drake giunse a Newfoundland alla metà di agosto e sbarcò a St. Johns reclamando il luogo per lInghilterra. Utilizzò quindi il villaggio come base per le proprie operazioni e per rifornirsi di acqua potabile e provviste. Egli allertò quindi i pescherecci inglesi nellarea del pericolo nel commerciare con Spagna e Portogallo. Anziché fare rotta verso casa, molte di queste navi si unirono a quelle di Drake. Gli inglesi riuscirono quindi a intercettare, saccheggiare e catturare o persino bruciare diversi pescherecci spagnoli e portoghesi.

Alla notizia degli attacchi, i pescherecci spagnoli in particolare si spostarono più a sud verso la penisola di Avalon, lontani dallarea di operazione degli inglesi. Alla fine di settembre, ad ogni modo, Drake aveva ripulito larea di ogni nave spagnola o portoghese ed era pronto a tornare in Inghilterra col proprio bottino. Le sue forze avevano razziato anche una baleniera ed una base di pesca presso la penisola di Burin e nella baia di Placentia. Quando il gruppo lasciò Terranova, si diresse poi verso le Azzorre nella speranza di incontrare ed assaltare altre navi provenienti dalle Indie occidentali. Qui gli inglesi catturarono delle navi cariche di zucchero, vino e avorio, oltre ad una nave francese con delloro a bordo. Le navi di Drake vennero però colpite dalla dissenteria e in seguito incontrarono anche una tempesta, ma riuscirono a tornare in patria.

In tutto il gruppo era riuscito a catturare 20 navi al nemico, ma non tutte avevano raggiunto lInghilterra in quanto alcune erano andate perdute durante la tempesta, incendiate o distrutte negli scontri.

                                     

3. Conseguenze

Il viaggio di Drake si dimostrò di successo e profittevole, oltre ad aver privato le navi spagnole di 60.000 quintali di pesce da commercializzare sui mercati europei. In tutto vennero catturati 600 prigionieri spagnoli e portoghesi e molti di loro vennero portati poi in Inghilterra per essere incarcerati come deterrente nel caso in cui la Spagna avesse voluto ripagare lInghilterra con una medesima operazione. Si stima che il valore dei carichi e delle navi catturate avesse raggiunto il 600% di quanto investito inizialmente dai sostenitori delloperazione. Al momento della spartizione del bottino, Drake e suo figlio maggiore, John, ottennero quattro delle navi migliori catturate al nemico.

Il 9 gennaio 1586, Drake ottenne il titolo di cavaliere dalla regina Elisabetta a Greenwich in riconoscimento del successo da lui ottenuto. Un paio di mesi dopo, i prigionieri che Drake aveva imprigionato a Exeter, vennero processati, ma riconosciuti però colpevoli di ammutinamento. Il processo divenne noto come l"assise nera di Exeter" del 14 marzo 1586 e si tenne nel castello di Exeter. Nelle tre settimane successive, molti dei prigionieri morirono di malattia. Drake morì a Crediton il 10 aprile 1586, e venne sepolto due giorni dopo, lasciando il comando a suo figlio John.



                                     

3.1. Conseguenze Conseguenze

Con una mossa preventiva, il governo spagnolo proibì a tutte le navi spagnole di salpare alla volta di Terranova. Ad ogni modo, la sorte dellInvincibile Armada poi consentì comunque agli inglesi di spianarsi la strada nelle acque dellAtlantico. Il raid di Drake aveva portato seri danni allindustria peschiera spagnola e portoghese. I pescherecci portoghesi in particolare non si ripresero più da questo scontro. Lenorme successo ottenuto da Drake ebbe un notevole impatto anche sulla colonizzazione inglese delle Americhe, consentendo ad inglesi e francesi in particolare baschi di fondare in Nord America i primi insediamenti stabili nella prima parte del XVII secolo.