Топ-100
Indietro

ⓘ Gruppi di iniziativa anarchica. I Gruppi di iniziativa anarchica sono stati unorganizzazione anarchica operante in Italia. Nati nel 1965 a seguito di una scissi ..




                                     

ⓘ Gruppi di iniziativa anarchica

I Gruppi di iniziativa anarchica sono stati unorganizzazione anarchica operante in Italia. Nati nel 1965 a seguito di una scissione dalla Federazione anarchica italiana si sono definitivamente sciolti nel 2011.

                                     

1. Storia

A seguito della rottura consumatasi nel corso dellVIII congresso della Federazione anarchica italiana, relativamente alladozione del nuovo Patto associativo, i dissidenti, si riunirono a Pisa il 19 dicembre 1965 decidendo di costituire i Gruppi di iniziativa anarchica. La nuova federazione si dotò di un proprio organo quindicinale intitolato LInternazionale, nominando redattore Luciano Farinelli, che diresse la testata per 25 anni. I GIA costituirono gruppi in molte regioni, in particolare in Toscana, Emilia-Romagna, Marche, Lombardia, Piemonte e Puglia. La federazione si dotò di una Commissione di corrispondenza con compiti di coordinamento tra i gruppi, con sede prima a Brescia, poi a Genova e infine a Campiano Ravenna. Considerati generalmente degli antiorganizzatori o degli individualisti per il loro rifiuto di un patto associativo caratterizzato da norme vincolanti i GIA preferivano al contrario richiamarsi al pensiero malatestiano. I GIA furono soprattutto attivi nella propaganda attraverso leditrice Antistato e la rivista Volontà ed ebbero un ruolo rilevante nella campagna di informazione seguita alla morte di Giuseppe Pinelli che era stato un collaboratore de LInternazionale. Il quindicinale poi mensile LInternazionale fu una testata di rilievo nellambito del dibattito anarchico del periodo.