Топ-100
Indietro

ⓘ Fiamme di Parigi è un balletto da quattro atti coreografato da Vasilij Vajnonen con la musica di Boris Asafev basato sulle canzoni della Rivoluzione Francese. I ..




Fiamme di Parigi
                                     

ⓘ Fiamme di Parigi

Fiamme di Parigi è un balletto da quattro atti coreografato da Vasilij Vajnonen con la musica di Boris Asafev basato sulle canzoni della Rivoluzione Francese. Il libretto di Nikolaj Volkov e Vladimir Dmitriev è basato sul libro di Felix Gras Les Marceliers.

È stato esibito in anteprima al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo il 7 novembre 1932, con Natalja Dudinskaja nel ruolo di Mireille de Poitiers, Vakhtang Chabukiani nel ruolo di Jérôme, Olga Jordan nel ruolo di Jeanne, Nina Anisimova nel ruolo di Thérèse, e Konstantin Sergeev nel ruolo di Mistral. Il direttore fu Jurij Fajer.

Il Balletto Bolšoj ha debuttato invece al Teatro Bolšoj di Mosca il 6 luglio 1933, con Aleksej Ermolaev Jérôme, Anastasija Abramova Jeanne, Nadežda Kapustina Thérèse e Marina Semenova Mireille de Poitiers.

La produzione e la coreografia originale sono state restaurate nel 2008 da Aleksej Ratmanskij per il Balletto Bolšoj.

                                     

1. Antefatto

Fiamme di Parigi è un balletto cosiddetto "rivoluzionario", perché prende come soggetto la Rivoluzione Francese, includendo nello scenario la Giornata del 10 agosto 1792.

Anche se è ambientato nella Francia del XVIII secolo, è la perfetta illustrazione del balletto russo nel periodo compreso tra gli anni 20 e 30, proprio perché ci fu uno sforzo deciso per trovare dei soggetti nella storia mondiale che riflettessero la situazione più immediata nellUnione Sovietica, e per mostrare che la Rivoluzione dottobre era parte di più movimenti universali ed eventi storici.

                                     

2. Trama

Questa trama è diversa da quella della versione moderna del balletto.

Si svolge in una foresta vicino Marsiglia, dove il contadino Gaspard e i suoi figli, Jeanne e Pierre, stanno raccogliendo legna da ardere. Quando il Conte e il suo gruppo di cacciatori arrivano, i contadini si dileguano, ma Jeanne attrae lattenzione del Conte, il quale tenta di abbracciarla. Quando suo padre interviene, viene picchiato dal servitore del Conte e scappa via.

Subito dopo, nella piazza di Marsiglia Jeanne dice alla gente ciò che è accaduto a suo padre e cresce la loro indignazione per le ingiustizie dellaristocrazia, così assaltano la prigione e liberano i prigionieri del Marchese di Beauregard.

Alla Reggia di Versailles una rappresentazione dellOpéra reale di Versailles viene seguita da un banchetto lussureggiante. Gli ufficiali della corte presentano al re una petizione formale che richiede lautorizzazione di affrontare i rivoluzionari ribelli. Antoine Mistral, un attore, scoprendo questo documento segreto viene poi ucciso dal Marchese di Beauregard, ma prima di morire riesce a passare la petizione a Mireille de Poitiers, che scappa dal palazzo mentre si sente La Marsigliese dalle finestre.

La scena si sposta a Parigi, dove si prepara una rivolta e lassalto al Palazzo delle Tuileries. Mireille si precipita lì con il documento che rivela la cospirazione contro la rivoluzione, e viene applaudita per il coraggio che ha avuto nel fare questo. Arrivano gli ufficiali del Marchese; Jeanne, riconoscendo luomo che lha insultata nel bosco, corre da lui e gli dà un ceffone. In seguito, la folla attacca gli aristocratici. Al suono delle canzoni della Rivoluzione, la gente assalta il palazzo e irrompe nelle scale dellingresso. Jeanne attacca il Marchese, che verrà poi ucciso dal fratello, e la ragazza basca Thérèse viene colpita a morte.

Infine, ritornando alla piazza di Parigi, la gente celebra la loro vittoria contro i difensori dellAncien Régime.

                                     

3. Analisi

Nel creare la coreografia per questo balletto, Vainonen e Asafyev si sono ispirati a molte fonti.

Fiamme di Parigi fonde ballate classiche con quelle popolari, pantomimo, esibizioni soliste e scene di gruppo.

Per la parte di Thérèse, per esempio, viene scelta Anisimova che perlopiù ballava solo balli caratteristici per esporre forti ed espressivi movimenti folcloristici che simboleggiano lenergia e lo spirito della folla.

Daltro canto, i balli per Philippe, uno dei marsigliesi, e la sua sposa sono puramente classici: i due fanno un pas de deux alla Petipa.

Nella scena alla Reggia di Versailles cè una grande quantità di mimo tradizionale e Maria Antonietta balla il minuetto.

Come ulteriore tecnica per riporre la danza classica in questo balletto, Vainonen inventò i ruoli di Mireille de Poitiers e Antoine Mistral, che sono invitati dal re ad esibirsi al banchetto con un pas de deux: il motivo di queste invenzioni è per mostrare il loro virtuosismo nel ballare. Naturalmente sono dalla parte dei rivoluzionari, infatti dopo lassalto al palazzo vengono raggiunti da altre persone per eseguire variazioni e code.



                                     
  • L Arco di Trionfo di Parigi noto in Francia come Arc de triomphe de l Étoile è un importante monumento di Parigi Si trova alla fine del viale dei Champs - Élysées
  • corrente dalla linea elettrica di alimentazione e dato l ordine di evacuazione dei due treni. Alcuni minuti dopo le fiamme avvolsero la quinta carrozza
  • particolari. Solo all arrivo a Parigi l ingenuo Lorenzo scopre che il suo amico napoletano è in realtà un ufficiale delle Fiamme Gialle e si dà disperatamente
  • L arcipelago in fiamme EN Edizioni e traduzioni di L arcipelago in fiamme su Progetto Gutenberg. EN Edizioni di L arcipelago in fiamme su Internet
  • Belgrado - Dukla Praga Cecoslovacchia 1982: Parigi - Fiamme Oro Padova Italia 1983: Verona - Fiamme Oro Padova Italia 1984: Milano - Pro Patria
  • nazionalsocialista di Adolf Hitler e dal braciere, che mantiene la fiamma viva durante lo svolgimento delle gare. Dal 1960 la fiamma olimpica viene accesa
  • famoso macchiettista di Cafè Chantant, debutta da bambina in una serie di spettacoli accanto al padre, esibendosi anche all estero a Parigi in particolare.
  • L assedio di Parigi dell 845 fu il primo assedio portato dai Vichinghi a Parigi allora capitale del regno dei Franchi Occidentali. I vichinghi, comandati
  • fioretto. Atleta delle Fiamme Gialle e della Nazionale. Vincitore di una medaglia d oro a squadre alle Olimpiadi del 2012. Una medaglia di bronzo individuale
  • scomparsa del padre nel 1926, la madre decide di trasferirsi da Firenze a Parigi per consentire alla figlia di perfezionare gli studi artistici. Con i maestri
  • che fuori Parigi A Grigny, due scuole sono state date alle fiamme e una a Vigneux. Un asilo è stato incendiato ad Achères, ad ovest di Parigi scandalizzando