Топ-100
Indietro

ⓘ Mahendra Nath Mulla è stato un militare indiano, decorato con la Maha Vir Chakra, una delle massime onorificenze militari indiane, alla memoria durante la guerr ..




Mahendra Nath Mulla
                                     

ⓘ Mahendra Nath Mulla

Mahendra Nath Mulla è stato un militare indiano, decorato con la Maha Vir Chakra, una delle massime onorificenze militari indiane, alla memoria durante la guerra indo-pakistana del 1971.

                                     

1. Biografia

Nacque a Gorakhpur, nellUttar Pradesh, il 15 maggio 1926, allinterno di una famiglia di avvocati, figlio di Tej Narain e Kshma Kamla. Inizialmente si interessò alla professione di famiglia, ma dopo aver completato gli studi superiori decise di intraprendere la carriera militare nella Royal Indian Navy, arruolandosi il 1° maggio 1948. Compì per quattro anni di studi in Gran Bretagna e al suo ritorno in Patria prestò servizio come ufficiale esecutivo a bordo di un dragamine. Prestò poi servizio a bordo della fregata Krishna per tre anni, e ricoprì successivamente vari importanti incarichi come: ufficiale incaricato delle nomine presso il Quartier generale della marina, viceconsigliere per le questioni navali presso lalto commissario indiano a Londra per tre anni e ufficiale esecutivo dello base navale INS Angre a Bombay. Ha anche prestato servizio come comandante del cacciatorpediniere Rana, oltre a ricoprire un incarico presso la Direzione delle operazioni navali del Quartier generale della marina. Durante il suo servizio in marina fu descritto come un eccellente avvocato difensore nei procedimenti giudiziari e nelle corte marziali. Tra gli altri interessi che coltivava nella vita privata vi era il comporre poesie in urdu. Nel febbraio 1971 assunse il comando della fregata antisommergibile Khukri.

Durante la guerra indo-pakistana del 1971, assunse il comando del 14th Squadron composto dalle fregate Khukri sua nave di bandiera e Kirpan assegnato alla flotta occidentale. Al tale task force era stato assegnato il compito di scoprire e distruggere i sottomarini nemici nel nord del Mar Arabico. La sera del 9 dicembre il sommergibile pakistano Hangor al comando del capitano Ahmed Tasnin, dopo aver ombreggiato il tasko group indiano composto dallincrociatore leggero Mysore e due cacciatorpediniere, ricevette lordine di attaccare le fregate del 14th Squadron. La sera del 9 dicembre intercettò le due unità a 35 miglia al largo di Diu, e portatosi allattacco l Hangor lanciò due siluri. Il primo mancò la Kirpan, mentre il secondo colpì in pieno, alle 20:50, la Kukri, e la nave da 1480 tonnellate fu gravemente danneggiata. Resosi conto che la nave era perduta emise subito gli ordini per labbandono della nave, che stava già affondando inclinandosi rapidamente sulla destra, e rimase in plancia al suo posto di comando colando a picco con la sua unità. Alcuni testimoni lo videro fumare tranquillamente una sigaretta. Per onorarne il coraggio fu decretata la concessione della Maha Vir Chakra alla memoria, una delle massime onorificenze militari indiane.

Come tributo a Mulla e ad altri marinai rimasti uccisi nellazione fu realizzato a Dieu 20°42′10″N 70°58′37″E un memoriale costituito da un modello in scala della Khukri racchiuso in una teca di vetro, posta su una collinetta di fronte al mare. Il memoriale fu inaugurato dal viceammiraglio Madhvendra Singh in qualità di capo di stato maggiore della marina. A Mumbai gli è stato intitolato un auditorium, il "Capt. M. N. Mulla Auditorium", nel cui atrio si trova il suo busto commemorativo.