Топ-100
Indietro

ⓘ Sarchiatura. La sarchiatura è una lavorazione del terreno che consiste nellandare a formare delle cunette addosso alle radici delle piante coltivate in modo da ..




                                     

ⓘ Sarchiatura

La sarchiatura è una lavorazione del terreno che consiste nellandare a formare delle cunette addosso alle radici delle piante coltivate in modo da formare una pendenza per garantire una buona irrigazione e coprire adeguatamente le radici e la base del fusto.

Questa operazione è talvolta obbligata, come nel caso dellaridocoltura, ma in genere è eseguita su diverse colture agricole di pieno campo, dette sarchiate, in floricoltura e in orticoltura, con i seguenti scopi:

  • Agevolare nei climi freddi la penetrazione nel terreno del calore solare.
  • Favorire la circolazione dellaria nel terreno.
  • Ridurre levaporazione dellacqua, interrompendo la capillarità del terreno, per trattenere lumidità.
  • Distruggere meccanicamente le erbe infestanti.

La sarchiatura a mano viene ancora oggi effettuata da floricoltori, giardinieri e orticoltori amatoriali, utilizzando come attrezzo la zappa, per coltivazioni particolari, come il garofano in Liguria, si usano attrezzi specializzati come la forchetta, oppure con il rastrello si può ottenere una sarchiatura superficiale di letti di semina resi crostosi dalle piogge. Nelle coltivazioni industriali e professionali si ricorre alla sarchiatura meccanica con le sarchiatrici meccaniche o con motocoltivatori dotati degli appositi attrezzi rotativi, eventualmente seguita per le coltivazioni di pregio nelle serre da sarchiatura manuale di rifinitura; in moltissime colture alla sarchiatura manuale o meccanica seguono le operazioni di rincalzatura ed eventualmente nei terreni molto leggeri e soffici quelle di rullatura del terreno.

                                     

1. Storia

Eseguita per millenni con la zappa, la sarchiatura entra nel novero delle operazioni eseguite meccanicamente con precocità, alla pubblicazione dellopera più famosa dellagronomia inglese del Settecento, La nuova agricoltura con la zappa da cavallo, che Jethro Tull pubblica nel 1731 e, in versione ampliata, nel 1733. In tale opera propose un nuovo sistema agricolo fondato sulla semina meccanica e la successiva sarchiatura con un attrezzo trainato dal cavallo, che in Italia fu chiamato zappacavallo. Si deve notare che la prima operazione è condizione della seconda, non potendosi sarchiare meccanicamente un seminato che non sia in righe regolari.

                                     
  • lavorazione che svolge un ruolo fondamentale nell aridocoltura è la sarchiatura Con questa tecnica le piante infestanti vengono rimosse impedendo che
  • ritrova soprattutto nelle colture di pianura e collina sottoposte a sarchiatura La mercorella è una pianta annua, da cui il nome latino, può arrivare
  • adatto alla pianta ornamentale che si intende coltivare, seguirà la sarchiatura rincalzo ed eliminazione delle infestanti, innaffiature e concimazioni
  • sarchiatrice è una macchina agricola usata per effettuare lavori di sarchiatura È portata da un trattore su colture a file di sufficiente larghezza
  • farmacopea, per uso decorativo, rispetto alle pratiche agricole semina, sarchiatura mietitura nelle modalità culinarie, nel corso della conservazione
  • Dopo il trapianto, vengono praticati durante la coltivazione lavori di sarchiatura L irrigazione è indispensabile per le varietà estive e autunnali. La
  • di fondo. I lavori che si effettuano durante la coltivazione sono la sarchiatura la cimatura e l irrigazione estiva. Può valer la pena durante il ciclo
  • coltivazione si può eseguire una fresatura leggera in alternativa alla sarchiatura quando la larghezza della macchina è compatibile con le distanze fra
  • in buche distanti tra loro circa un metro e mezzo per facilitare la sarchiatura Il trapianto deve avvenire a metà primavera e necessita un abbondante
  • possibile l utilizzo di piccoli aeroplani per il lancio di fitofarmaci. La sarchiatura viene effettuata con macchine sarchiatrici, che permettono di rimuovere
  • può infine eseguire come lavoro di coltivazione in alternativa alla sarchiatura In questo caso si opera con piccoli estirpatori nell interfila quando