Топ-100
Indietro

ⓘ Codice morale del costruttore del comunismo. Il Codice morale del costruttore del comunismo rappresentava un insieme di dodici regole morali che dovevano essere ..




                                     

ⓘ Codice morale del costruttore del comunismo

Il Codice morale del costruttore del comunismo rappresentava un insieme di dodici regole morali che dovevano essere seguite da ogni iscritto al Partito Comunista dellUnione Sovietica e da ogni membro del Komsomol.

Il codice morale fu adottato durante il XXII Congresso del PCUS nel 1961 come parte integrante del nuovo programma del partito.

Il primissimo principio morale riguardava la "devozione alla causa del comunismo".

Le sue dodici regole possono essere superficialmente paragonate ai Dieci comandamenti della dottrina ebraica e cristiana, ma si sovrappongono solo marginalmente: a differenza dei dieci comandamenti, tuttavia, i principi del Codice non erano delle regole concrete di condotta ed erano state dichiarate come delle norme di comportamento. Ad esempio, il comandamento di Mosè "Non commettere adulterio" corrisponde vagamente al "Rispetto reciproco in una famiglia, preoccupazione per leducazione dei bambini" presente nel codice.

Unaltra distinzione importante riguarda il fatto che il codice morale viene espresso in termini di una relazione tra lindividuo e la società, piuttosto che in termini di virtù personali. Ad esempio, il "Non rubare" può essere liberamente associato alla "Preoccupazione di tutti per la conservazione e la moltiplicazione della ricchezza comune".

Il legislatore russo e leader del PCUS Gennadij Zjuganov ha paragonato il codice morale del costruttore del comunismo con il Discorso della Montagna di Gesù ai suoi discepoli.

                                     

1. Storia

Secondo il politologo Fedor Michajlovič Burlackij, il codice morale del costruttore del comunismo fu redatto nelle seguenti circostanze:

Tuttavia, la nuova versione del Programma del PCUS adottata dal XXVII Congresso 1986, così come la Carta del Partito approvata durante lo stesso Congresso, non includeva un "Codice morale del costruttore del comunismo".

                                     

2. Dopo il crollo dellURSS

Nel 2009, Gennadij Zjuganov dichiarò:

Nel 2012, affermò inoltre:

Zjuganov confrontò nuovamente il Codice morale con il Discorso della Montagna:

Nel 2011, Vladimir Putin si lamentò del fatto che la Russia avesse "perso alcuni valori del periodo sovietico associati al Codice del costruttore del comunismo" che erano stati "estratti della Bibbia". Nel 2016, Putin elogiò il Codice morale apprezzandone le idee comuniste e socialiste dispirazione biblica. Nel 2018, Putin ha definito il Codice come "un primitivo estratto della Bibbia".

                                     
  • Patriottismo socialista sovietico Nuova classe Codice morale del costruttore del comunismo Sogno americano Uomo nuovo Homo novus Transumanesimo Oltreuomo
  • Étienne - Gabriel Morelly Code de la nature on - line Il proto - comunismo su proto - comunismo bravehost.com. URL consultato il 28 giugno 2019 archiviato
  • Gandhi, che tenterà anche in seguito di anteporre, alla lotta armata, dal comunismo marxista alla democrazia. Padre Alessandro Zanotelli, più noto come Alex
  • modernamente è la formazione tecnica a formare la base del nuovo tipo di intellettuale, un costruttore organizzatore, persuasore - ma non assolutamente il
  • fascismi Italia fascista, Germania nazista e Spagna franchista ed il comunismo URSS e le ancora esistenti Repubblica Popolare Cinese, Nord Corea, Vietnam
  • ruolo di educatore religioso e politico del popolo. Marx, risentito per gli attacchi di Mazzini al comunismo da lui definito col termine inglese dictatorship
  • Maksim Gor kij, Secondo Il libro nero del comunismo alcuni esempi della demonizzazione del nemico erano i discorsi del procuratore di stato Andrej Januar evič
  • Comma 22, 2013, ISBN 978 - 88 - 6503 - 100 - 1. Marco Boato, Alexander Langer Costruttore di ponti, Editrice La Scuola, 2015, ISBN 978 - 88 - 350 - 4308 - 9. Marzio Marzorati
  • del suo pontificato una vigorosa azione politica e diplomatica contro il comunismo e l oppressione politica, ed è considerato uno degli artefici del crollo
  • fu solo la mancanza del riferimento paterno ma intervennero anche fattori esterni. Cominciò ad abbracciare i principi del comunismo sociale di Enrico Berlinguer
  • clan del marsigliese Albert Bergamelli, Osvaldo Minghelli, generale della Polizia di Stato, il costruttore romano Mario Genghini, il costruttore edile
  • penale del 20 aprile 1959 e ne agevola l applicazione, fatto a Roma il 10 settembre 1998, nonché conseguenti modifiche al codice penale e al codice di procedura