Топ-100
Indietro

ⓘ Johannes Cuspinian. Giovanni Cuspiniano, in lingua tedesca Johannes Cuspinian, è stato un umanista, poeta e diplomatico tedesco. ..




Johannes Cuspinian
                                     

ⓘ Johannes Cuspinian

Giovanni Cuspiniano, in lingua tedesca Johannes Cuspinian, è stato un umanista, poeta e diplomatico tedesco.

                                     

1. Biografia

Cuspiniano studiò e insegnò a Vienna, la località più importante della sua attività, lingua classica, letteratura, filosofia e infine medicina. Nei circoli umanistici del suo tempo, come ad esempio la Sodalitas litteraria Danubiana, fu attivo come poeta, ma soprattutto come curatore di antichi testi.

Uniscrizione nella sua casa in pietra nella Singerstrassen a Vienna recita:

Nel 1510 entrò nel servizio diplomatico dellimperatore Massimiliano I e rappresentò il regno degli Asburgo per circa undici anni presso la corte ungherese. Egli fu nominato consigliere imperiale e divenne successivamente funzionario del sovrintendente dellUniversità di Vienna e del consiglio della città. In entrambe le funzioni egli rappresentò gli interessi imperiali nei confronti di entrambe le istituzioni. Egli prese parte determinante alla conclusione delle doppie nozze asburgiche del 1515: il matrimonio della nipote di Massimiliano, Maria dAsburgo con il re Luigi II, che pose le basi delle pretese degli Asburgo sullUngheria, unimportante premessa per la posizione di potenza mondiale dellAustria nel XVIII secolo.

Il famoso quadro di Bernhard Strigel della famiglia di Massimiliano, che documenta questo legame, mette di fronte Cuspiniano alla famiglia.

Contemporaneamente egli rimase attivo come pubblicista, ma non permise più che venissero pubblicati i suoi capolavori, Consules e Caesares, biografie del console e dellImperatore romani, questultimo proseguito fino a Massimiliano I e completato nel 1528.

La tomba di Cuspiniano nel duomo di Vienna porta la scritta in tedesco:

Egli visse 56 anni e morì il 19 aprile del 1529.

                                     

2. Opere

Cuspiniano fu editore di numerosi testi importanti di letteratura antica e medievale:

  • Descriptio orbis terræ di Avienio Ibid., 1508;
  • Lapidario di Marbodo di Rennes presso Hieronymus Vietor, 1511 ;
  • Liber Hymnorum di Prudenzio ;
  • Epitome di Floro Ibidem, 1511;
  • Chronik di Ottone di Frisinga. Daltra parte, egli ha abbondantemente annotato il Breviarium, di Rufio Festo e la Chronica di Cassiodoro e scoperto nella biblioteca imperiale una lista consolare denominata dai Fasti Vindobonenses, lavori che sono stati oggetto di unedizione di Nicolas Gerbel a Basilea nel 1553 Johannis Cuspiniani. De consulibus Romanorum commentarii, ex optimis vetustissimisque auctoribus collecti.
  • De situ orbis di Prisciano Ibid., verso il 1495 ;

Fu lui stesso autore di opere in latino:

  • De Cæsaribus et imperatoribus Romanis a Julio Cæsare ad Maximilianum primum, storia degli imperatori romani, bizantini e germanici e un resoconto intitolato Diarium Johannis Cuspiniani præfecti urbis Viennensis de congressu Cæsaris Maximiliani Augusti et trium regum Hungariæ, Boemiæ et Poloniæ, etc. sullincontro del luglio 1515 a Vienna tra Massimiliano I dAsburgo e i re della famiglia degli Jagelloni. Egli ha lasciato inoltre delle poesie e una corrispondenza.

    Unedizione generale delle sue opere fu pubblicata a Francoforte sul Meno nel 1601 da Wolfgang Hunger.

                                     

3. Riconoscimenti

Nel 1894 a Vienna la Spießhammergasse fu a lui intitolata, secondo il suo effettivo nome, che erroneamente fu denominata Spießhammer invece del corretto Spießheimer.