Топ-100
Indietro

ⓘ Jaime Cortesão. Jaime Zuzarte Cortesão, conosciuto come Jaime Cortesão, è stato uno scrittore, politico e storico portoghese. ..




Jaime Cortesão
                                     

ⓘ Jaime Cortesão

Jaime Zuzarte Cortesão, conosciuto come Jaime Cortesão, è stato uno scrittore, politico e storico portoghese.

                                     

1. Biografia

Nato nel 1884 nella zona di Coimbra, Studiò a Porto, Coimbra e Lisbona, dove si laureò in Medicina nel 1910.

Come militare e medico, partecipò alla Prima Guerra Mondiale.

Repubblicano, democratico e massone, Jaime Cortesão fu cofondatore e membro attivo di due tra i movimenti culturali più importanti del Novecento portoghese: dal 1912 al 1921, fece parte della Renascença Portuguesa, cui organo ufficiale era la rivista A Águia, alla quale Cortesão collaborò; a partire dal 1921, fu tra i fondatori della rivista Seara Nova e dellomonimo gruppo, assieme ad António Sérgio e Raul Proença, tutti e tre essendo fuoriusciti dalla Renascença Portuguesa a causa di divergenze con il leader di questo movimento, lo scrittore e pensatore Teixeira de Pascoaes.

Nel 1915, fu eletto come Deputato tra le fila del Partito Democratico di Afonso Costa, politico dal quale Cortesão si allontanò nel 1917.

Dal 1919 al 1927, fu direttore della Biblioteca Nazionale del Portogallo, dove fece parte del gruppo dintellettuali conosciuto come Gruppo della Biblioteca.

In generale, come intellettuale, Cortesão parte da una prospettiva idealista, contraria a ogni forma di determinismo, e simpatizza per ideali anarchici, libertari, altruisti e anticlericali.

Come poeta, ha incarnato le tendenze del Saudosismo, soprattutto con lopera A Morte da Águia La Morte dellAquila, 1910.

Come pensatore politico, è stato un convinto egualitarista e riformista, costantemente impegnato in uninfaticabile opera intellettuale e in unazione pedagogica finalizzate alla democratizzazione effettiva della vita sociale e politica portoghese.

Contrario a ogni dittatura, fu attivista, cospiratore e deciso oppositore, sia nei confronti di Sidónio Pais, sia della Dittatura Militare, sia dell Estado Novo, venendo più volte esiliato e arrestato nel contesto degli ultimi due regimi citati. Una parte del suo esilio si svolse in Brasile, dove fu docente universitario e continuò lopera di storico, che aveva precedentemente iniziato e che produsse influenti studi sulla storia dei Descobrimentos.

Tornato nel 1957 in Portogallo, affiancò Humberto Delgado nel tentativo di rovesciare il regime di Salazar. Ciò gli costò larresto.

Morì nella capitale portoghese nel 1960 e ricevette, dopo la Rivoluzione dei Garofani del 1974, diverse onorificenze postume.

                                     

2. Opere principali

  • Os Factores Democráticos na Formação de Portugal 1964
  • História dos Descobrimentos Portugueses 1978-1979
  • A Morte da Águia 1910
  • O Humanismo Universalista dos Portugueses 1965