Топ-100
Indietro

ⓘ Papi bizantini ..




                                               

Papa Teodoro I

È considerato oriundo greco, figlio di un vescovo di Gerusalemme, ma forse nacque in Palestina. Divenne cardinale diacono attorno al 640, nominato da papa Giovanni IV. La sua elezione venne appoggiata, se non addirittura imposta, dallEsarca Isacio, e fu insediato sul trono papale il 24 novembre 642, succedendo al breve regno di Giovanni IV, morto poco più di un mese prima. Con la scelta di un vescovo di origini o formazione greca, Costantinopoli sperava di guadagnare un importante alleato nellaffermazione del Monotelismo, ma la caratteristica principale del pontificato di Teodoro fu propri ...

                                               

Papa Giovanni IV

Era dalmata di nascita, figlio del diacono Venanzio, e non si hanno sue notizie prima del pontificato. Lapprovazione imperiale alla consacrazione giunse oltre quattro mesi dopo lelezione, periodo durante il quale la Chiesa di Roma fu governata dal tradizionale "triumvirato" composto da un arcidiacono, un arciprete e un primicerio. Anche le informazioni sul suo pontificato sono estremamente scarse; si trattò infatti di un periodo abbastanza tranquillo per Roma, visto che il conflitto tra Longobardi e Bizantini teneva occupati i due contendenti abbastanza lontano dalla città. Il principale a ...

                                               

Papa Zaccaria

Zaccaria è stato il 91º papa della Chiesa cattolica, che lo venera come santo, dal 29 novembre 741 alla sua morte.

                                               

Papa Giovanni VII

Giovanni VII è stato l86º papa della chiesa cattolica, dal 1º marzo 705 alla sua morte. Omonimo del predecessore Giovanni VI, era anchegli di origine greca. Figlio di Platone e di Blatta, il padre era il principale funzionario addetto alla custodia del palazzo imperiale sul Colle Palatino. Giovanni VII, dunque, è il primo Papa figlio di un funzionario bizantino. Uomo eloquente, erudito e dotato di sensibilità artistica, compose unepigrafe in versi in ricordo del padre e fece erigere un monumento commemorativo per i genitori con uniscrizione toccante e molto umana.

                                               

Papa Severino

Romano di nascita, figlio di tale Abenio o Labieno, Severino venne eletto il terzo giorno dopo la morte del suo predecessore, ed inviati vennero mandati a Costantinopoli, per ottenere la conferma della sua elezione nellottobre 638. LImperatore Eraclio però, invece di dare la conferma, ordinò a Severino di firmare la sua Ekthesis, una professione di fede monotelita, con la quale limperatore tentava di chiudere una controversia teologica che si trascinava da qualche anno. Severino si rifiutò, e venne tenuto lontano dalla Sede Papale per quasi due anni, durante i quali il tesoro del Palazzo d ...

                                               

Papa Martino I

Martino I è stato il 74º vescovo di Roma e Papa della Chiesa cattolica dal luglio 649 alla sua morte. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalle Chiese ortodosse.