Топ-100
Indietro

ⓘ Vergine della Valle, Venezuela. Vergine della Valle è la Beata Vergine Maria venerata nellisola Margarita, in Venezuela, e nella zona di Catamarca, in Argentina ..




Vergine della Valle (Venezuela)
                                     

ⓘ Vergine della Valle (Venezuela)

Vergine della Valle è la Beata Vergine Maria venerata nellisola Margarita, in Venezuela, e nella zona di Catamarca, in Argentina.

                                     

1. Storia

Secondo la storia gli spagnoli stavano costruendo una chiesa in Nueva Cadiz nellisola di Cubagua e necessitavano di arredarla con immagine sacre. Chiesero quindi alla madre patria di inviare una statua della Immacolata Concezione. La città stava crescendo rapidamente sia dal punto di vista economico sia come abitanti grazie alla pesca delle perle. La statua arrivò con una nave nella Isola di Cubagua nel 1530. Essa è probabilmente la prima immagine della Madonna nel nuovo mondo. Il 25 dicembre 1541, però, un uragano o forse un terremoto distrusse parte dell’isola compresa la chiesa che conteneva la statua, che fu però completamente preservata.

A seguito del disastro nel 1542 la statua fu traslata nella Isola Margarita in località El Valle del Espiritu Santu, da cui la Madonna prende il nome.

Nel 1600 l’isola fu colpita da una grande siccità che durò molti anni e nel 1608 per invocare un intervento divino gli abitanti portarono la statua in processione fino alla città di La Asunción. Secondo la tradizione quando la statua arrivò in città iniziò una forte pioggia che pose fine alla siccità.

L’8 settembre 1911 il Papa Pio X autorizza il vescovo della Arcidiocesi di Ciudad Bolívar nella diocesi di Guayana nello stato venezuelano di Bolívar di procedere alla incoronazione canonica della Vergine della Valle. Il 5 di settembre 1921 il Vescovo della diocesi di Guayana, Sixto Sosa, dichiarò la Vergine patrona della diocesi. Oggi la Vergine è venerata in tutto l’Oriente venezuelano. Infine dal 16 marzo 1981 è anche patrona delle forze armate nazionali, oltre che dei marinai e dei pescatori. La devozione per la Vergine nella popolazione di questa parte del Venezuela è molto sentita e la Madonna è non a caso invocata con un diminutivo molto familiare" Vallita” o" Virgencita del Valle”.

Il 10 di novembre del 2009 un gruppo di sei malavitosi rubarono diversi oggetti preziosi del tesoro della Vergine dal Museo diocesano. Inseguiti gettarono il bottino in mare. Il 27 maggio 2019 un gruppo di pescatori che si trovava nel braccio di mare tra la Isola Margarita e il continente vide un oggetto brillante impigliato nella rete e gli uomini riconobbero la corona della Madonna del Valle rubata 10 anni prima.

                                     

1.1. Storia Il miracolo della perla

Una dei racconti della tradizione più conosciuti ricorda un pescatore di nome Domingo che durante una immersione per cercare le perle fu ferito da una manta. L’infezione che ne seguì provocò una gangrena e portò il pescatore a rischiare di perdere le gambe. Sua moglie pregò la Vergine di salvare Domingo e miracolosamente fu esaudita. Ristabilitosi, l’uomo promise alla Madonna di offrirle in dono la prima perla che avrebbe trovato. Rimase stupito che essa aveva la forma della sua gamba e il segno di una cicatrice. Oggi si può vedere questa perla nel museo del santuario.

                                     

2. Santuario

il santuario Basílica menor de Nuestra Señora del Valle che ospita la statua della Vergine si trova in località El Valle del Espíritu Santo ed è frutto di diversi ampliamenti successivi. Oggi si presenta come una chiesa in stile neogotico con pianta croce latina. Fu dichiarata Basílica minore dal Papa Giovanni Paolo II nel 1995.

                                     

3. Festività

La festività cade l’8 settembre, in coincidenza con la data della Natività della Vergine. In questa data è prevista una messa concelebrata dai vescovi dell’Oriente venezuelano e una processione della statua. Il 1 di settembre la statua della Madonna viene prelevata dalla sua edicola e viene collocata su un podio dove viene lasciata per l’adorazione dei fedeli fino a dicembre. Ogni giorno viene addobbata con ricchi vestiti donati dai fedeli.