Топ-100
Indietro

ⓘ Non eterosessuale è il termine che indica un orientamento o unidentità sessuale che non è eterosessuale. Il termine aiuta a definire il concetto di ciò che è la ..




Non eterosessuale
                                     

ⓘ Non eterosessuale

Non eterosessuale è il termine che indica un orientamento o unidentità sessuale che non è eterosessuale. Il termine aiuta a definire il "concetto di ciò che è la norma e di come un determinato gruppo sia diverso da quella norma". Il non eterosessuale viene utilizzato in campi di studi femministi e di genere, nonché nella letteratura accademica generale per aiutare a distinguere tra identità sessuali scelte, prescritte e semplicemente assunte, con una diversa comprensione delle implicazioni di tali identità sessuali. Il termine è simile a queer, sebbene meno caricato politicamente e più clinico; queer si riferisce generalmente ad essere non normativo e non eterosessuale. Alcuni considerano il termine controverso e peggiorativo in quanto "identifica le persone contro la norma percepita delleterosessualità, rafforzando così l eteronormatività ". Altri ancora affermano che non eterosessuale è lunico termine utile per mantenere la coerenza nella ricerca e suggerire che "evidenzia una lacuna nella nostra lingua intorno allidentità sessuale "; ad esempio, il suo utilizzo può consentire la cancellazione bisessuale.

                                     

1. Uso

Molte persone gay, lesbiche e bisessuali sono nate in culture e religioni che hanno stigmatizzato, represso o giudicato negativamente qualsiasi sessualità che differiva da unidentità e un orientamento eterosessuali. Inoltre, la maggior parte degli eterosessuali identifica ancora atti non eterosessuali come tabù e i desideri sessuali non convenzionali sono generalmente completamente nascosti o mascherati in vari modi. Il non eterosessuale include maggiormente persone che non si identificano solo come diverse da quelle eterosessuali ma anche come diverse da gay, lesbiche e bisessuali. Alcuni esempi comuni includono lo stesso genere, uomini che fanno sesso con uomini MSM, donne che fanno sesso con donne WSW, bi-curiosi e domande. Non eterosessuale è considerato un termine generale migliore rispetto a omosessuale, lesbica e gay, LGBT o queer per essere più neutrale e senza la discriminazione di genere che deriva da molte delle alternative. Ad esempio, fino al 1973, lAmerican Psychological Association ha individuato l omosessualità come una malattia mentale, e ancora oggi ha connotazioni negative.

Non eterosessuale si trova principalmente nella ricerca e negli ambienti accademici, forse come mezzo per evitare termini ritenuti politicamente scorretti come lesbica, diga, gay, bisessuale, ecc. che le persone lesbiche, gay e bisessuali LGB usano per autodescriversi. Se usati da coloro che non si identificano come LGB o se usati dalle persone LGB in modo denigratorio, i termini sono generalmente considerati peggiorativi, quindi non eterosessuale è un termine predefinito e innocuo che difficilmente offende i lettori. Ad esempio, la scala Kinsey può essere divisa tra quelli esclusivamente eterosessuali e tutti gli altri. Il termine è diventato più importante nel campo accademico a partire dagli anni 80 e in modo più evidente negli anni 90 con importanti studi sulle identità di giovani non eterosessuali e un numero inferiore di studi che si occupano specificamente di studenti universitari non eterosessuali. Non eterosessuale è anche usato per comprendere le persone transgender e intersessuali, perché sebbene si tratti di identità di genere piuttosto che di identità sessuali, si trovano allinterno delle comunità LGBT e queer. Inoltre, non eterosessuale comprende una vasta gamma di termini usati da culture diverse i cui termini non potrebbero mai tradursi in modo chiaro in unidentità omosessuale o bisessuale; per la ricerca e lestrapolazione dei dati è un termine pratico e accettato.

In un libro del 2004 che integra "le discipline accademiche di studi cinematografici, sociologia, studi culturali e critici" sui fenomeni del Grande Fratello, non eterosessuale è stato usato come termine universale per confrontare le informazioni di oltre trenta paesi. Nellesplorare e studiare il campo emergente degli anziani gay, lesbiche e bisessuali, il termine non eterosessuale è un termine predefinito per dimostrare che la "vasta maggioranza" della letteratura presume che le persone anziane siano eterosessuali e non faccia "alcuno sforzo" per esplorare le esperienze e gli atteggiamenti di quelli che non lo sono. In Welfare and the State gli autori descrivono i vantaggi percepiti delle lesbiche sul posto di lavoro in quanto, in teoria, non avrebbero figli, quindi sarebbe vantaggioso per la forza lavoro. Gli autori sottolineano, tuttavia, che non solo molte lesbiche hanno figli, ma si identificano abitualmente come eterosessuali per gran parte della loro vita o almeno fino a quando i loro figli non sono abbastanza grandi affinché unidentità non eterosessuale non abbia un impatto negativo sulle loro famiglie.

Non eterosessuale viene utilizzato anche quando si studiano famiglie e strutture familiari lesbiche e gay. È diventato più ampio in questo contesto quando è stato esplorato limpatto della pandemia di AIDS sulle comunità maschili gay poiché molti uomini gay hanno creato famiglie da estese reti di amici e questi sono diventati i loro sistemi di supporto.

                                     

2. Critica

Luso del termine "non eterosessuale" per riferirsi alle persone LGBTQ come termine generale potrebbe perpetuare leterosessualità come norma.

Jonathan Ned Katz sostiene che storicamente il termine è stato usato per forzare le persone in una delle due identità distinte; la "normalizzazione di un sesso che era etero proclamava un nuovo separatismo eterosessuale - un apartheid erotico che segregava con forza le persone sessualmente normali dai pervertiti sessuali". Sostiene che rafforza lidea di eterosessualità obbligatoria e che chiunque non rientri in quella categoria va contro la norma. Afferma che leterosessualità, come categorizzazione e termine, non fu creata fino alla fine del diciannovesimo secolo, che prima di queste relazioni tra i sessi non si riteneva apertamente sessuale e che in epoca vittoriana il sesso era visto come un atto tra "uomini virili e donne femminili, esclusivamente come esseri sessuali costituiti allinterno di una logica eterosessuale di identità o differenza". Il binario implicito che il termine non eterosessuale perpetua cancella quelli le cui identità rientrano nello spettro tra eterosessualità e omosessualità. La dicotomia etero/omosessuale continua la cancellazione sistematica delle identità bisessuali enfatizzando una presunta opposizione con nulla di permesso in mezzo. Ignora coloro che si identificano come non binari, poiché il termine non eterosessualità è stato interpretato nel senso di categorizzare coloro che sono attratti sessualmente da persone dello "stesso sesso" rispetto a quelli che sono attratti da quelli di "sesso opposto".

                                     
  • eterogeneo mentre sessualità deriva dal latino sexus. Il termine eterosessuale venne inventato nel 1868 in opposizione al termine omosessuale entrambi
  • primis gli attori pornografici uomini che lavorano nella pornografia eterosessuale sono pagati molto meno delle loro controparti femminili. Un attore pornografico
  • un attività fra due individui dalla quale può insorgere, se di tipo eterosessuale la riproduzione d essi o d alcuni d essi se il rapporto è tra più di
  • il 3, 6 o bisessuale il 3 e il 90, 8 come eterosessuale Rispetto alla popolazione eterosessuale quella omosessuale era molto più probabile che
  • principali indicanti le possibili varianti di orientamento sessuale, ossia eterosessuale omosessuale e asessuale, anche la parola bisessuale è stata coniata
  • sessualmente, riguardanti il travestimento in un maschio eterosessuale Anche se lo status di eterosessuale maschio viene riportato come preferenziale, alcuni
  • cui le persone con orientamento sessuale non eterosessuale sarebbero disturbate o anormali, la ricerca non ha evidenziato alcun tipo di collegamento
  • eterosessuale interpretata da Camryn Manheim produttore di Hollywood che assume Shane McCutcheon nella stagione 2. Benjamin Bradshaw: Eterosessuale
  • 1992. L età del consenso fu parificata per il sesso omosessuale ed eterosessuale nel 2001. Il disegno di legge sull unione civile, dopo l approvazione
  • legalizzata nel 1962. L età del consenso è stata parificata con l età eterosessuale nel 1990. Il 4 giugno 2014 il parlamento del paese ha approvato un emendamento
  • Italia esistono da vari anni sex club a servizio sia della comunità eterosessuale che di quella gay. Operano tutti come circoli privati, riservando l ingresso