Топ-100
Indietro

ⓘ Ceylin del Carmen Alvarado è una ciclocrossista olandese di origine domenicane. Corre per la squadra ciclistica belga Alpecin-Fenix. ..




Ceylin del Carmen Alvarado
                                     

ⓘ Ceylin del Carmen Alvarado

Ceylin del Carmen Alvarado è una ciclocrossista olandese di origine domenicane.

Corre per la squadra ciclistica belga Alpecin-Fenix.

                                     

1. Biografia

Ceylin è nata a Cabrera, nella Repubblica Dominicana, ma si è trasferita nei Paesi Bassi, insieme a sua madre e al fratello minore Salvador, anchegli ciclocrossista, quando aveva 5 anni. I tre raggiungerso il padre, che si era trasferito là in precedenza. Iniziò a praticare ciclismo, su suggerimento del padre, tra le file della Rotterdam Cycling Combination Ahoy RWC Ahoy.

In famiglia Alvarado parla spagnolo e dice di sentirsi per l80% domenicana e per 20% neerlandese.

Nel settembre 2016 è entrata a far parte del team ciclocrossistico Color Op Maat. Alla fine del 2017, invece, ha firmato un contratto triennale con Beobank-Corendon, sodalizio di Sanne Cant e Mathieu van der Poel. Nel gennaio 2020 ha prolungato con questo team, che dal 1 gennaio 2020 porta il nome Alpecin-Fenix, fino a febbraio 2024.

                                     

1.1. Biografia Carriera

Nel gennaio 2016 ha conquistato largento ai campionati neerlandesi junior di Sint-Michielsgestel, battuta solo da Fleur Nagengast. Al primo anno nella categoria U23, invece, fu settima ai Mondiali di Bieles a poco più di due minuti dalla vincitrice Annemarie Worst. Il 24 ottobre 2017, è diventata terza con lelite nella Notte di Woerden. Durante i campionati del mondo di ciclocross 2018 sul Cauberg a Valkenburg aan de Geul, ha vinto largento nelle promesse.

Nella stagione 2018-2019, si è imposta come una delle migliori crossiste a livello Mondiale. Il 4 novembre ha vinto il campionato europeo U23 a Rosmalen, nei Paesi Bassi, precedendo le connazionali Inge van der Heijden e Fleur Nagengast. Il 6 gennaio 2019 ha vinto la prima edizione del Brussels Universities Cyclocross, suo primo successo in una prova di una delle tre Challenge. La settimana seguente, inoltre, ha conquistato il titolo nazionale U23 a Huijbergen. Per questo motivo, si è presentata come grande favoriva al campionato mondiale U23 di Bogense, Danimarca. Tuttavia, a causa di un malanno che lha debilitata nei giorni precedenti, non è riuscita a rendere come era logico aspettarsi e ha dovuto accontentarsi del terzo posto dietro alle connazionali Van der Heijden e Nagengast.

Nella stagione successiva del 2019-2020, Alvarado è esplosa definitivamente. A novembre è diventata campionessa europea U23, per il secondo anno consecutivo, a Silvelle, in Italia. Nel corso dellannata, inoltre, ha conquistato il DVV Verzekeringen Trofee vincendo cinque delle otto prove in programma, vale a dire lHotondcross di Ronse, lAzencross di Loenhout, il GP Sven Nys di Baal, il Brussel Universities Cyclocross e il Krawatencross di Lille. In Coppa del Mondo, inoltre, ha trionfato del Duinencross di Koksijde ed è giunta seconda in classifica generale. La neerlandese di origini dominicane era in testa alla Challenge prima dellultima prova, il GP Adrie van der Poel di Hoogerheide. In questoccasione, però, mentre sembrava che potesse conquistare sia il successo parziale che quello finale, Ceylin è caduta poco prima del traguardo e la rivale Annemarie Worst, che le doveva recuperare appena cinque punti, è riuscita a superarla giungendo seconda al traguardo dietro la vincitrice Lucinda Brand.

Il 12 gennaio 2020, oltretutto, Ceylin del Carmen Alvarado si è laureata campionessa nazionale neerlandese Elite, in quel di Rucphen, vincendo la gara in solitaria davanti a Worst e Brand. ha deciso di ottenere il titolo mondiale tra lélite. In seguito a quel trionfo, del Carmen Alvarado ha deciso di predere parte alla prova Elite dei campionati del Mondo di Dübendorf. La scelta si rivelerà oltremodo azzeccata, dato che la neerlandese di origini dominicane conquisterà il titolo iridato battendo in volata Worst.