Топ-100
Indietro

ⓘ Ricardo Ernesto Centellas Guzmán è un arcivescovo cattolico boliviano, dall11 febbraio 2020 arcivescovo metropolita di Sucre. ..




                                     

ⓘ Ricardo Ernesto Centellas Guzmán

Ricardo Ernesto Centellas Guzmán è un arcivescovo cattolico boliviano, dall11 febbraio 2020 arcivescovo metropolita di Sucre.

                                     

1.1. Biografia Formazione e ministero sacerdotale

Ha frequentato la scuola primaria "Alonso Ibañez" a Caiza "D" e la scuola secondaria "Paulo VI" nello stesso comune. Nel 1982 ha compiuto il corso propedeutico nel seminario "San Cristoforo" di Sucre e dal 1983 al 1988 ha studiato filosofia e teologia nel seminario "San Giuseppe" di Cochabamba.

L11 agosto 1988 è stato ordinato presbitero per larcidiocesi di Sucre. Dal gennaio del 1989 allaprile del 1991 è stato vicario parrocchiale della parrocchia di "San Giovanni Battista" a Padilla. Nel 1991 è stato inviato a Roma per studi. Nel 1993 ha conseguito la licenza in teologia spirituale presso la Pontificia Università Gregoriana. Tornato in patria è stato membro del gruppo dei formatori del seminario "San Cristoforo" di Sucre dal 1993 al 1996, rettore dello stesso dal 1996 al 2003 e vicario generale dellarcidiocesi di Sucre dal 14 maggio 1998 al 2005.

                                     

1.2. Biografia Ministero episcopale

Il 30 giugno 2005 papa Benedetto XVI lo ha nominato vescovo ausiliare di Potosí e titolare di Torri di Ammenia. Ha ricevuto lordinazione episcopale il 15 settembre successivo nella basilica di SantAntonio di Padova a Potosí dal vescovo di Potosí Walter Pérez Villamonte, co-consacranti larcivescovo metropolita di Sucre Jesús Gervasio Pérez Rodríguez e larcivescovo Ivo Scapolo, nunzio apostolico in Bolivia.

Ha partecipato alla XII assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi che ha avuto luogo nella Città del Vaticano dal 5 al 26 ottobre 2008 sul tema "La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa".

Nel novembre del 2008 ha compiuto la visita ad limina.

Il 25 novembre 2009 lo stesso papa Benedetto XVI lo ha promosso vescovo di Potosí. Ha preso possesso della diocesi il 28 gennaio successivo.

Nel settembre del 2017 ha compiuto una seconda visita ad limina.

L11 febbraio 2020 papa Francesco lo ha nominato arcivescovo metropolita di Sucre.

Dal 6 novembre 2015 è presidente della Conferenza episcopale della Bolivia. In seno allo stessa è stato presidente dellArea di Comunione ecclesiale, membro del consiglio episcopale permanente, membro del consiglio della Facoltà teologica "San Paolo" di Cochabamba, sostituto delegato presso il Consiglio episcopale latinoamericano e vicepresidente dal dicembre del 2012 al 6 novembre 2015.

                                     

2. Genealogia episcopale

  • Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni
  • Arcivescovo Manuel Quintano Bonifaz
  • Papa Pio IX
  • Cardinale Buenaventura Córdoba Espinosa de la Cerda
  • Cardinale Enrico Enriquez
  • Cardinale Ludovico Ludovisi
  • Cardinale Scipione Rebiba
  • Cardinale Giuseppe Maria Doria Pamphilj
  • Cardinale José Clemente Maurer, C.SS.R.
  • Papa Benedetto XIV
  • Cardinale Luigi Caetani
  • Vescovo Walter Pérez Villamonte
  • Cardinale Adeodato Piazza, O.C.D.
  • Papa Pio VIII
  • Cardinale Ulderico Carpegna
  • Arcivescovo Ricardo Ernesto Centellas Guzmán
  • Cardinale Giovanni Simeoni
  • Cardinale Giulio Antonio Santori
  • Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
  • Cardinale Basilio Pompilj
  • Cardinale Alessandro Franchi
  • Papa Benedetto XIII
  • Cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
  • Cardinale Antonio Agliardi