Топ-100
Indietro

ⓘ Mausoleo di Porsenna. Il mausoleo di Porsenna è un edificio leggendario che fu descritto da Marco Terenzio Varrone. Sarebbe stato costruito per raccogliere il c ..




                                     

ⓘ Mausoleo di Porsenna

Il mausoleo di Porsenna è un edificio leggendario che fu descritto da Marco Terenzio Varrone. Sarebbe stato costruito per raccogliere il corpo dellanchesso leggendario lucumone Porsenna, sovrano della città di Chiusi. La descrizione del mausoleo di Varrone non ha raggiunto i nostri giorni, ma era conosciuta da Plinio il Vecchio, che la citò nella scrittura della sua Naturalis Historia, perché comprendeva la descrizione di un labirinto allinterno del mausoleo.

Siccome Plinio e Varrone collocarono il mausoleo al di sotto dellabitato di Chiusi sub urbe Clusio, un intreccio di cunicoli, scoperti nel ventesimo secolo e attualmente visitabili, simili ai "bottini di Siena", che conducono alle cisterne di raccolta dellacqua piovana posizionate sotto la città di Chiusi, è stato erroneamente chiamato labirinto di Porsenna, come se esso fosse stato il labirinto del suo mausoleo.

                                     

1. Documenti

Le prime notizie si hanno dalla Naturalis Historia di Plinio il Vecchio, il quale a sua volta afferma di aver avuto notizia da un manoscritto, mai giunto a noi, di Marco Terenzio Varrone 116-27 a.C. Nella sua opera, Plinio descrive quattro famosi labirinti, quello egizio, di Lemno, di Creta e quello Italico Labirinto di Porsenna

Il brano di Plinio qui riportato è la descrizione che egli fa del mausoleo nel libro trentaseiesimo della Naturalis Historia, per introdurre il labirinto, che chiama "italico":

Chiaramente una tale struttura è poco credibile, ma certamente la descrizione contiene simbolismi nascosti oltre al fatto che negli anni, la descrizione fatta da Plinio è stata oggetto di discussioni e ricostruzioni.

Una seconda ipotesi sostiene che lespressione di Plinio, ripresa da Varrone, sub urbe Clusio vada tradotta piuttosto con "dinnanzi a Chiusi", che era al tempo di Porsenna soltanto una protocittà agricola. Il mausoleo si troverebbe quindi in un punto del Monte Cetona da cui avrebbe potuto dominare la valle di Chiusi.

                                     

2. Scavi e ricerche archeologiche

Già in epoche passate, molti si dedicarono allo studio del popolo etrusco, della sua lingua, tradizioni e leggende. Papa Pio II - Enea Silvio Piccolomini, durante un suo passaggio in Val di Chiana tentò di rintracciare la tomba del Lucumone ne lasciò traccia nei suoi Commentari, una sorta di diario dei fatti importanti:

Recentemente sono stati scoperti due locali a forma di piramide durante degli scavi nella cantina di un vigneto vicino ad Orvieto, a poche decine di km da Chiusi. Gli archeologi ritengono che ci siano altre tre piramidi da scoprire sotto la città, e un sistema di tunnel che corre sotto di esse. Le piramidi, le uniche etrusche finora mai scoperte, sarebbero in totale cinque e formerebbero un complesso che ricorda molto facilmente il mausoleo di Porsenna. È certamente di origine etrusca e risalirebbe a prima del 400 a.C.

                                     
  • del labirinto deriva dalla descrizione di Plinio il vecchio che cita Terenzio Varrone del mausoleo di Porsenna il leggendario sepolcro del sovrano etrusco
  • mondo. Mausolei storici Anıtkabir, Mausoleo di Mustafa Kemal Atatürk Mausoleo di Alicarnasso Mausoleo di Porsenna Mausoleo di Teodorico Mausoleo di Galla
  • Plinio il Vecchio, nel descriverci il leggendario mausoleo del sovrano chiama Porsenna non re di Chiusi ma Re d Etruria ed, infine, nel riportare una
  • quale un fulmine fu evocato da Porsenna per distruggere il mostro Olta che minacciava la sua città, indica Porsenna come re di Volsinii. Vi è da aggiungere
  • cura di Mauro Cristofani, Firenze, Giunti Gruppo Editoriale, 1993. ISBN 88 - 09 - 20305 - 4. Dodecapoli etrusca Chiusi Porsenna Mausoleo di Porsenna Civiltà
  • narra che nel VI secolo a.C., durante la guerra contro gli etruschi di Porsenna all inizio della Repubblica Romana, presso il ponte Sublicio Orazio Coclite
  • mitica, citata spesso nei processi durante la Caccia alle streghe. Il Mausoleo di Porsenna è un edificio leggendario che fu descritto da Marco Terenzio Varrone
  • dell antichità. Secondo le descrizioni che ne vengono fatte, lo iaculo ha un metodo di caccia particolare: si apposta su un albero e aspetta che gli passi sotto
  • essenzialmente nelle zone umide della campagna della Val di Chiana, senese, aretina, e umbra. Si tratterebbe di un animale ributtante, un incrocio tra una grossa
  • corna di stambecco, il piede del cavallo ma diviso come quello del bue. Possedeva la bizzarra caratteristica di non muovere mai le pupille e di guardare
  • giardini reali. Ha la caratteristica unica di espellere feci mentre mangia. Platone lo cita nel Gorgia nel discorso di Socrate con Callicle per raffigurare